Prestiti immediati Banca Intesa Sanpaolo: finanziamenti rapidi e veloci, migliori offerte di Ottobre 2022

Intesa Sanpaolo è un istituto di credito che opera dal 2007, dal momento in cui si è compiuta la fusione tra Sanpaolo IMI e Banca Intesa. Si tratta di uno dei maggiori gruppi bancari italiani, che operano anche a livello internazionale. Difatti può vantare sull’attività di numerosi uffici che sorgono in gran parte degli stati europei e in diverse nazioni extraeuropee. La presenza di filiali in Italia è rilevabile in modo capillare su gran parte del territorio nazionale. Le attività del gruppo bancario si distinguono per supportare progetti innovativi e andare incontro alle istanze dell’economia contemporanea, che ambisce ad operare all’insegna della sostenibilità-

  • Nei confronti dei propri clienti offre numerosi servizi, dalle attività ordinarie a quelle più complesse. Inoltre garantisce l’utilizzo di sistemi telematici efficaci, attraverso cui svolgere gran parte delle operazioni bancarie. Per quanto riguarda i finanziamenti, le soluzioni proposte dal gruppo bancario sono davvero numerose, sia nei riguardi dei privati sia delle aziende. Ogni fattispecie risulta pensata per rispondere in modo adeguato a specifiche esigenze.

Le soluzioni di prestito più rilevanti

Il prestito perTe facile è sicuramente la formula più diffusa proposta dal gruppo bancario in esame. Si distingue per la semplicità attraverso cui è possibile svolgere la procedura. I clienti sono legittimati ad inoltrare la domanda e a compiere le diverse incombenze burocratiche all’interno di un apposito spazio telematico. Chi non è cliente invece ha la facoltà di avvalersi di un esperto fornito dalla banca stessa. Il piano di ammortamento non risulta standardizzato, ma viene concepito su misura, in base alle particolari esigenze del richiedente. Con questa soluzione si ritiene ammissibile chiedere fino a settantacinquemila euro. Mentre la durata del rimborso è previsto che avvenga in un periodo massimo di dieci anni. La banca offre la possibilità di ricevere un risposta entro ventiquattro ore dalla richiesta, in merito alla possibilità di divenire o meno destinatari di questa soluzione di finanziamento.

  • Un’altra soluzione interessante è rappresentata dal prestito perTe diretto. Si tratta di una formula finalizzata all’acquisto di una serie di prodotti, forniti da alcuni illustri partner commerciali dell’istituto di credito. Con finanziamenti del genere si ha l’opportunità di affrontare Tan e Taeg allo 0%. Si tratta spesso di prodotti di nuova generazione, che si caratterizzano per la loro sostenibilità.

Le altre soluzioni di prestito

Nei confronti di coloro che hanno meno di trentacinque anni, Intesa Sanpaolo offre la formula perTe prestito giovani. Che si caratterizza per agevolare l’accesso al credito ai giovani, permettendogli di conseguire la disponibilità di una cifra non superiore a trentamila euro, con un periodo di rimborso non superiore a dieci anni. Le agevolazioni si rintracciano nell’applicazione al prestito di un tasso d’interesse contenuto e nella possibilità di sostenere il rimborso su misura. Si concede inoltre la possibilità di modificare la scadenza entro cui pagare le singole rate, in caso di urgenza o secondo quanto previsto a livello contrattuale. Infine, a parte le spese di istruttoria, non sono messe a carico del beneficiario altre tipologie di costi.

Si annovera infine XME Spensierata, che consiste in una linea di credito concessa dalla banca, al fine di poter rateizzare le spese già sostenute regolate sul proprio conto corrente. Oppure ricevere un finanziamento per riuscire a compiere una serie di acquisti. Si deve tuttavia essere clienti del gruppo bancario in esame da almeno sei mesi ed avere un’età compresa tra diciotto e settant’anni. La linea di credito rientra sempre nella disponibilità del cliente. Si può attivare ricevendo dei piccoli prestiti, senza dovere manifestare la finalità dell’acquisto. La restituzione completa del prestito ripristina la line di credito, offrendo l’opportunità di chiedere nuovi prestiti, sempre nel limite del capitale assegnato in prestito.